Turismo gay e l’identikit del turista LGBT

Il turismo LGBT negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale e l’Italia, dopo l’approvazione delle Unioni Civili, ha spinto l’interesse verso un target di mercato così ampio e in forte ascesa.

Da ormai diversi anni ho focalizzato l’attenzione verso il turismo gay per delle tendenze riconosciute nel corso dell’attività:

  1. Propensione di spesa maggiore rispetto ai viaggiatori eterosessuali
  2. Tipologia di clientela attenta ed esigente
  3. Culturalmente più elevata

Attenzione, non dico che rappresenta la migliore tipologia di clientela per il tuo business.

Nel corso dell’ultimo quadrimestre, Sonders & Beach in collaborazione con Aitgl – Associazione Italiana Turismo Gay e Lesbian, ha presentato i dati sulle tendenze del turismo LGBT in Italia e nel mondo.

turismo-gay-3

Dalla ricerca è stato quantificato un fatturato di 2,7 miliardi solamente in Italia con mercato che conta 3 milioni di persone. Il 67% sceglie vacanze lunghe, anche di venti giorni e il 51% ha scelto l’Italia come destinazione delle vacanze gay.

Lo studio curato da Lanfranchi Editore ha proclamato Roma la città più richiesta dai turisti LGBT con il 17%, seguita da Milano (13%) e Napoli (7%). All’estero la meta prediletta rimane la Spagna (26%) con le sue principali città come Barcellona, Sitges e Madrid che il prossimo anno ospiterà il World Pride 2017, seguita da Francia (14%), Grecia (11%) per Mykonos e le isole, capitali storiche del turismo gay.

turismo-gay-2

Tra le città troviamo a pari merito Canarie, San Francisco e Londra (15%), mentre New York raggiunge solamente l’11%, mentre la città più gay friendly in Italiana è Gallipoli (8%) seguita dalla capitale storica delle vacanze LGBT italiane, Torre del Lago (4%).

L’identikit del viaggiatore gay medio possiede una laurea (24%) è un dirigente (9%) o un libero professionista (14%) ed ha uno stipendio medio compreso tra i € 1.500 e i € 3.000 al mese (41%) ma il 29% continua a vivere con la famiglia.

Commenti

comments

Alex Massari
Alex Massari
Studi economici e manageriali in ambito hospitality. Nato in Sicilia e cresciuto a 56kb, internet e online travel agency tra un report e un check-in in giro per l’Italia e l’estero. Mi occupo di sales & marketing, hotel management, digital marketing e brand reputation.
Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

hotel-managerwhatsapp-per-hotel